L’alimentazione del cane

animali

L’alimentazione del cane se corretta previene malattie, è più sano, è più felice ed allunga la vita al nostro amico a 4 Zampe.

cosa mangia un cane?

Fondamentalmente esistono due grosse categorie di cibo: il cibo commerciale e le diete casalinghe. La prima domanda che molti si pongono è “quale è meglio per il mio cane?”

Le diete commerciali, se di buona qualità, hanno tenori di carboidrati, proteine, grassi, vitamine e minerali molto ben bilanciati e tarati sugli esatti fabbisogni degli animali (scrupoli che molto spesso nemmeno noi persone ci poniamo per le nostre diete!).

Se invece preferite preparare voi la pappa per Fido, anche la dieta casalinga può essere una valida opzione, ma con alcuni importanti accorgimenti: deve fornire il giusto quantitativo calorico, ed avere un rapporto corretto tra carboidrati, proteine e grassi; non bisogna inoltre dimenticare l’integrazione di minerali e vitamine!

È per questo che, qualora optiate per l’alimentazione casalinga, è molto importante chiedere una consulenza al vostro veterinario di fiducia: in questo modo sarete sicuri di dare a Fido solo il meglio, evitandogli carenze e squilibri alimentari!

Come devo nutrire il mio cucciolo?

Di solito i cuccioli vengono svezzati a circa 2 mesi di vita, tuttavia i nutrizionisti consigliano di affiancare al latte della mamma anche cibo solido per cuccioli già dalla terza settimana di vita, per evitare carenze di alcuni elementi, in particolar modo il ferro.

È molto importante che, durante tutto il periodo della crescita (mediamente fino all’anno circa di età), si dia al cane un cibo per cuccioli, in modo da assicurargli tutto il calcio, il fosforo e le proteine necessari per un corretto sviluppo.

Dopodiché si potrà passare gradualmente ad un alimento per cani adulti, mentre il cibo per animali cosiddetti “senior” si comincia a somministrare dai 7 anni circa.

Quante volte devo dare la pappa a Fido?

Solitamente il cucciolo svezzato (2 mesi di età) viene nutrito dapprima 4 volte al giorno, poi dopo pochi giorni si passa a 3, e infine dagli 8-12 mesi di età il cibo viene somministrato in 2 sole razioni quotidiane.

È molto importante evitare di dare in un unico pasto tutta la razione della giornata: oltre a creare problemi di tipo nutrizionale, questa abitudine può anche predisporre il cane ad alcune patologie molto gravi, come ad esempio la torsione gastrica.

Altro accorgimento importante: dal punto di vista comportamentale è sbagliato lasciare al cane il cibo sempre a disposizione, perché in questo modo lui si sentirà il “capobranco della famiglia”, che può mangiare ogni qual volta lo desideri; dovrete invece essere voi, ogni volta, a dargli la ciotola con la sua pappa!

Quali cibi fanno male ai cani?

Come vale anche per le persone, qualunque cibo, se somministrato in quantità troppo elevate, può fare male; vi sono però alcuni cibi decisamente più pericolosi di altri! Il primo, e forse più celebre, è il cioccolato: anche se il vostro cane potrà esserne attratto, non lasciatevi intenerire e non dategliene mai! Aglio e cipolla sono anch’essi pericolosi, e possono distruggere i globuli rossi di Fido e Micio causando anemia. Inoltre l’uva e l’uvetta, per quanto meno note, possono dare problemi a livello renale.

E la carne cruda?

Ai cani, si sa, la carne cruda piace un sacco. Purtroppo però, per loro come per noi, può essere causa di infezioni, infestazioni e tossinfezioni: il consiglio quindi è quello di non dare mai loro carne cruda da mangiare! La carne cotta potrà essere, per alcuni, un po’ meno appetitosa, ma è decisamente più sicura!

Posso dare le ossa al Cane?

Anche le ossa, purtroppo, possono essere causa di problemi piuttosto seri: le più pericolose sono quelle di pollo, perché possono scheggiarsi facilmente e perforare l’esofago, lo stomaco o l’intestino, ma anche le ossa più grosse (come il ginocchio di bovino o l’osso del prosciutto) possono ostruire l’apparato gastroenterico del cane! Una soluzione senz’altro meno rischiosa è l’utilizzo delle ossa in pelle, che potrete trovare in qualunque negozio di prodotti per animali.